Cacc’e Mmitte Festival ®

logo-caccemmitte

Il Cacc’è Mmitte Festival, in programma ogni anno nel mese di Settembre, proietta le dinamiche produttive del vino D.O.C. leggendario, prodotto principalmente nella zona tra le pendici del’ Appennino Dauno, nei territori dei comuni di Lucera, Biccari e Troia, in una dimensione di spettacolo.
Il singolare nome del vino, Cacc’e Mmitte, trova origine nell’ antica procedura di vinificazione: i proprietari dei palmenti (vasche per la pigiatura dell’uva) tipici nelle masserie pugliesi, davano in affitto le attrezzature per la lavorazione a chi possedeva un vigneto di piccole dimensioni e non aveva la possibilità di trasformare l’uva in vino. Le operazioni dovevano terminare entro la giornata di fitto per lasciare il posto al vignaiolo successivo: un affittuario toglieva (Cacc’e) il mosto appena pronto dal palmento per portarlo nelle proprie cantine, mentre un nuovo affittuario versava (Mmitte) nelle vasche la propria uva.
Durante il Cacc’e Mmitte festival sul palco-palmento, allestito nel cortile di Palazzo D’ Auria Secondo, si avvicendano musica, teatro ed enogastronomia.
Il tutto legato dal fil rouge del Cacc’e Mmitte accompagnato dalla degustazione di prodotti tipici.

Galleria