Turriga – Isola dei Nuraghi IGT 2000

50,00

Il Turriga IGT Isola dei Nuraghi Rossonella storia dell'enologia sarda segna un momento di rottura, imponendosi come prodotto di punta e come modello per gli altri vini sardi. Creato dal celebre Giacomo Tachis, tra i protagonisti della rinascita enologica italiana negli anni Sessanta, è un sapiente blend di alcuni tra i principali vitigni a bacca rossa sardi, variabile nelle percentuali a seconda delle annate, e una piccola aggiunta di malvasia nera.

1 disponibili

COD: walb118 Categoria:

Descrizione

Nel calice si presenta rosso rubino, caratterizzato da un’unghia granata sul bordo, e lacrime che scendono lente e fitte sulle pareti. Al naso regala un bouquet complesso e fine, fruttato di prugne, ribes nero e marasche sciroppate, speziato di cannella e vaniglia, e ancora note tostate, di cuoio e tabacco da pipa, di cacao e balsamiche. Il corpo è gentilmente strutturato, fresco e delicatamente tannico, secco e morbido: finissimi gli aromi retronasali.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg
Nazione

Italia

Regione

Sardegna

Produttore

Argiolas

Vitigno

Bovale sardo, Carignano, Grenache Cannonau, Malvasia Nera

Annata

2000

Formato

Lt, 0,750

Gradi

14%

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.